Abbazia di Disentis

Disentis/Mustér è il comune di lingua romancia più grande della Svizzera. Il nome deriva dal latino Desertina (luogo desolato). Il comune è caratterizzato dall’abbazia benedettina più antica della Svizzera, costruita alla fine del XVII secolo. Nel 1799, le truppe francesi diedero fuoco al villaggio, all’abbazia e alla sua chiesa. Verso la fine del XIX secolo, la struttura abbaziale fu completamente restaurata e oggi ospita un liceo.