Gola del Reno

Tutto ebbe inizio 10.000 anni fa con la valanga di Flims. Tra Reichenau e Ilanz, la valle anteriore del Reno scomparve sotto una gigantesca massa di detriti. Nei millenni successivi, il Reno si scavò un letto attraverso la roccia, dando vita ad un’impressionante gola che, a ragion veduta, porta il nome di “Grand Canyon svizzero”. La Gola del Reno (o Ruinaulta) è tra gli spettacoli naturali più imponenti della Svizzera e può essere esplorata a piedi, in treno o in gommone.