Ghiacciaio di Bies

Il ghiacciaio di Bies si trova sulla parte orientale del massiccio del Weisshorn ed è l’unico ancora visibile dal treno lungo la tratta del Glacier Express. Il ghiacciaio nasce dalle scoscese pareti rocciose a est della cresta settentrionale del Weisshorn e si estende verso oriente, discendendo il ripidissimo versante occidentale della Valle di Zermatt con un dislivello che tocca punte del 60%. In questa zona è estremamente frastagliato. Al momento, la lingua del ghiacciaio si trova ad un’altitudine di circa 2.000 m s.l.m. Da qui nasce il Biesbach, che sfocia nella Matter Vispa a Randa. Nella primavera del 1991, dalla vallata opposta precipitarono a valle ca. 33 milioni di m3 di detriti, che trasformarono per sempre il paesaggio.